Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Azienda Agricola Di Francesco Maria Gabriella - Presentazione

L’AZIENDA AGRICOLA DI FRANCESCO MARIA, a conduzione famigliare, ha il proprio terreno collocato a Pagliare, frazione del comune di Morro D’Oro. Il terreno esposto a sud, in una posizione privilegiata, a soli 10 Km dal mare Adriatico ne subisce la positiva influenza godendo dei positivi effetti atmosferici con un clima ventilato ed asciutto. La densità per ettaro ci consente di ottenere un giusto rapporto tra quantità e qualità del prodotto.

azienda agricolo Di Francesco Maria Gabriella

Anche per la dislocazione territoriale è stato possibile effettuare negli anni la scelta di diversificare la produzione, con un sempre attento controllo dell’intero processo produttivo. Il punto di forza dell’azienda, attraverso la vendita diretta, è di riuscire a passare dal campo alle tavole dei consumatori con frutta e verdura di stagione sempre della massima freschezza, questo permette inoltre la totale rintracciabilità dei prodotti.

POTRETE ACQUISTARE I PRODOTTI DELL’AZIENDA ANCHE AI MERCATI RIONALI DI ROSETO DEGLI ABRUZZI IL MARTEDI’ ( palazzetto dello sport), MERCOLEDI’ AL MERCATO DI MONTORIO AL VOMANO, IL GIOVEDI’ AL MERCATO DI VAL VOMANO IN PIAZZA DON BOSCO, NATURALMENTE IL SABATO IN CORSO PORTA ROMANA CON IL MERCATO CONTADINO.

La stagionalità
Oggi è possibile trovare nei negozi le principali specie di ortaggi quasi in ogni stagione. Ciò è dovuto a diversi fattori: la facilità delle importazioni da paesi caldi, le conservazioni oggi tecnicamente più facili, i trattamenti chimici antimuffa,le mutazioni genetiche, che creano OGM resistenti alla marcescenza e quindi di lunga durata, anche se spesso si tratta di pericolose apparenze.
E’ importante rispettare la stagionalità.
Consumare le verdure e la frutta solo secondo le stagioni significa:

  • sintonizzare il nostro nutrimento con i cambiamenti che le caratteristiche stagionali - caldo e freddo, luminosità, durata del giorno - inducono nei cibi e nel nostro stesso organismo;
  • consumare i vari alimenti nel momento della massima presenza di nutrienti (vitamine, zuccheri, flavonoidi, ecc), che raggiunge la quota ottimale nella maturazione naturale;
  • rispettare tempi di astinenza, che coincidono con quelli di non produzione stagionale, che assicurano il non insorgere di intolleranze alimentari. Interrompere per esempio per tutto l'inverno e la primavera il consuno di pomodori o melanzane interompe per qualche mese l'assunzione di allergeni presenti in questi frutti (peraltro ricchi di nutrienti), evitando il rischio di pericolose intolleranze;
  • non ultimo, il gusto ci guadagna.

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player